Le 12 migliori cuffie on ear – Classifica 2017

Se per voi ascoltare la musica è più di un semplice passatempo, ma una vera e propria passione, sicuramente non potrete fare a meno di una cuffia on ear. Si tratta di strumenti dal peso veramente esiguo, spesso ripiegabili e pertanto comodissimi da portare con sé ovunque si vada.

Le vostre nuove cuffie vi garantiranno una maggiore qualità audio rispetto alle cosiddette cuffie in ear, ovvero le classiche cuffiette che spesso troviamo in dotazione con gli smartphone, e una maggiore praticità, con le loro dimensioni ridotte, rispetto alle cuffie over ear.

Vediamo insieme le caratteristiche che caratterizzano le migliori cuffie on ear attualmente sul mercato.

Tabella delle 12 migliori cuffie on ear

ImmagineProdottoTipo di connessionePesoVoto (1-5)
 1. Noontec ZORO II Wireless Cuffie Premiato Suono On-Ear AptX Autonomia Bluetooth 998 g 4.7
 2. Jabra Revo Cuffie Sovrauricolari Wireless Bluetooth con Mic Bluetooth 399 g 4.6
 3. Cuffie Beats EP – Blu Jack 200 g 4.5
 4. Grado SR 60 Cuffie tradizionali Jack 222 g 4.5
 5. AILIHEN C8 Leggero Cuffie con Microfono e controllo del volume su un orecchio Pieghevole cuffia Jack 322 g 4.5
 6. Pioneer SE-MJ503 Cuffie con Archetto Jack 127 g 4.5
 7. Sony MDR-ZX660AP Cuffie On-ear con Controlli per Smartphone e Microfono Jack 195 g 4.5
 8. AmazonBasics Cuffie sovraurali – Bianco Jack 104 g 4.4
 9. AKG Y55 Cuffie Supra-Aurali, Rosso Jack 381 g 4.4
 10. Beats by Dr. Dre Solo2 Cuffie On-Ear Luxe Edition, Nero Jack 186 g 4.3
 11. Sennheiser Momentum 2.0 Cuffie On-Ear, Wireless, Nero Bluetooth 263 g 4.2
 12. AUKEY Cuffie Bluetooth Wireless Sport Auricolare Magnetiche Metallico Stereo con Microfono Bluetooth 72 g 4.2

Quale cuffia on ear comprare?

La scelta di acquistare una nuova cuffia on ear non è poi così complicata. È vero che ci sono molti modelli sul mercato ma, alla fine, le differenze tra una cuffia e l’altra non sono troppo marcate. Ovviamente questo discorso non vale per i prodotti top di gamma: le migliori cuffie on ear infatti, oltre ad essere dotate di funzionalità e prestazioni superiori, si differenziano dalle altre per una maggiore cura per i dettagli.

Si tratta di strumenti il cui acquisto dipende soprattutto dai gusti personali. Questo tipo di cuffia è pensato principalmente per un uso esterno alla propria abitazione, come un vero e proprio accessorio da indossare. Per questo motivo molto spesso è l’estetica ad essere più importante della qualità audio.

Quanto costano le cuffie on ear?

Le cuffie on ear sono strumenti il cui prezzo, in generale, non è molto elevato. Infatti, anche se a vostra disposizione avrete un budget esiguo, potrete comunque optare per modelli di buona qualità.

A fare lievitare il costo di alcuni esemplari di cuffie on ear contribuiscono soprattutto la fattura della loro struttura e la qualità dell’audio.

  • Struttura –  A differenza delle cuffie over ear, lo scheletro delle cuffie on ear è di dimensioni ridotte e solitamente molto più leggero. In alcuni casi questo è anche piegabile, per facilitarne il trasporto e l’utilizzo in tutte le occasioni. Bisogna sottolineare che a questa leggerezza corrisponde spesso anche una certa fragilità della cuffia, che quindi va trattata con molta cura.

Al momento dell’acquisto spesso ci si limita a valutare solo il materiale con cui le cuffie sono realizzate: solitamente la plastica per i modelli più economici, mentre quelli migliori sono realizzati in acciaio e alluminio. Non bisogna invece sminuire l’importanza della fattura dell’imbottitura e la qualità delle rifiniture.

Trattandosi di uno strumento che poi andrete ad usare anche per lunghe sessioni di ascolto, non potete rischiare di acquistare un prodotto che possa rivelarsi scomodo e fastidioso da indossare.

  • Qualità audio – Chi compra una cuffia on ear, lo fa soprattutto per godere di una migliore qualità audio rispetto ai classici auricolari, senza però rinunciare più di tanto alla praticità dello strumento.

Bisogna però prestare molta attenzione. Non sempre infatti, questo tipo di cuffie garantisce alti livelli prestazionali, in particolar modo questo vale per i modelli di fascia medio-bassa. Se per voi, invece, una buona qualità audio è molto importante, dovreste limitarvi a considerare prodotti di livello superiore.

Prima dell’acquisto, potrebbe esservi molto utile provare il prodotto che siete intenzionati a comprare testandone così vestibilità, comodità ed acustica.

Altri aspetti da considerare

La scelta di acquistare una cuffia on ear può rilevarsi utile per diversi scopi. Questa infatti, in base alle sue funzionalità, potrebbe essere usata non solo per l’ascolto della musica, ma anche per effettuare telefonate, per la visione di film o anche per il gaming.

  • Connettività – Caratteristica dei modelli migliori è la presenza di sistemi wireless e bluetooth che consentono di collegare le cuffie anche a più dispositivi in contemporanea. Dovete però prestare attenzione: in molti casi può capitare che dispositivi senza fili possano far diminuire la qualità dell’audio o, peggio ancora, creare una diacronia tra suoni ed immagini a causa di un ritardo di trasmissione.

Nei modelli con connessione via jack, invece, dovrete considerare la lunghezza del cavo, e se è possibile rimuoverlo e sostituirlo in caso di guasti.

  • Compatibilità – Caratteristica che non potete proprio sottovalutare è la compatibilità della cuffia con il dispositivo con cui poi la utilizzerete. È vero che la maggior parte delle cuffie con jack ha un attacco da 3.5 mm, adatta alla maggior parte degli smartphone, ma è anche vero che molti modelli sono pensati per specifici sistemi operativi (come Ios e Android)…
  • Microfono – Alcune cuffie on ear sono dotate di un microfono incorporato. Questo vi permetterà di poterle collegare al vostro smartphone e utilizzarle per effettuare e ricevere chiamate.
  • Design – L’aspetto che poi alla fine influenza maggiormente nell’acquisto di una nuova cuffia è spesso il suo design. In commercio ci sono così tanti modelli da poter accontentare i gusti stilistici di tutti. Se da una parte, infatti, possiamo trovare cuffie on ear dai colori più vivaci e sportivi, adatti soprattutto per un pubblico giovane, dall’altra sono molti i modelli che ripropongono uno stile vintage e volutamente demodé per soddisfare i più nostalgici.

Recensioni delle 5 migliori cuffie on ear

1. Noontec ZORO II

Le cuffie ZORO II della Noontec attualmente sono tra i prodotti più richiesti dal pubblico. Si tratta di un modello di ultima generazione, dotato di un sistema wireless bluetooth e di un sistema audio di altissima qualità.

La presenza degli altoparlanti Votrik HD400 permette una riproduzione di suoni sempre nitidi e bilanciati automaticamente in modo perfetto. L’autonomia delle batterie delle ZORO II è davvero notevole, circa 35 ore, e una volta scariche è possibile utilizzarle con il cavo con jack compreso nella confezione.

Gli alti livelli di qualità di questo prodotto riguardano anche la sua comodità nell’indossarlo. Le cuffie della Noontec sono state studiate e progettate per essere adattabili il più possibile alla forma della testa grazie alla presenza di un archetto regolabile.

Unica pecca del prodotto è il peso di circa 1 Kg, decisamente superiore rispetto agli altri prodotti presenti nella nostra classifica.

2. Jabra Revo Cuffie

Le cuffie Revo della Jabra, sono uno dei migliori prodotti per rapporto qualità prezzo. Inserendosi nella fascia medio-alta, la cuffia Revo affianca ad una cifra piuttosto contenuta un audio di altissima qualità, grazie al sistema dolby surround che garantisce prestazioni eccellenti.

La struttura in alluminio e acciaio, finemente ricoperta da una morbida imbottitura, rende le Revo durature nel tempo e resistenti alle cadute. Queste inoltre, sono anche molto comode e pratiche da indossare.

Le cuffie Revo sono dotate oltre che di microfono, anche della funzione Multipoint e quindi possono essere collegate a più dispositivi in contemporanea.

Il turntable touch control, consente di controllare direttamente dalla cuffia il tuo dispositivo permettendo, tra le altre cose, di mettere in pausa e gestire il volume. Inoltre, scaricando sul vostro smartphone l’applicazione “Suono” di Jabra potrete regolare le impostazioni audio e gestire le vostre playlist musicali.

3. Beats EP Cuffie

Le cuffie Beats EP della Apple sono senza alcun dubbio tra i migliori prodotti che possiate trovare in commercio. La loro caratteristica principale è il peso di appena 200 grammi. Nonostante la loro struttura sia interamente in acciaio inossidabile, le Beats EP riescono a mantenere un’incredibile leggerezza e morbidezza, che vi farà dimenticare di averle addosso.

La qualità audio è superiore alla media. Queste cuffie garantiscono un’acustica chiara e bilanciata, sempre ai massimi livelli. Le Beats EP, sebbene siano prodotte dalla Apple, non hanno problemi di compatibilità con nessun dispositivo.

Il design Beats EP è molto sportivo e giovanile. Inoltre, è disponibile in quattro colori differenti (bianco, blu, rosso e nero) per accontentare i vostri gusti personali. Nella confezione troverete anche una pratica custodia pieghevole dove poter riporre la vostra cuffia.

Piccolo difetto di questo modello è il cavo jack non molto lungo e non staccabile, e quindi non sostituibile nel caso si guastasse.

4. Grado SR 60 Cuffie

Le cuffie Grado SR 60 si differenziano da tutte le altre per il loro particolare look vintage anni ‘60. Nonostante il loro design possa dare l’impressione di un peso superiore rispetto ad altri modelli simili, le Grado SR 60 sono molte leggere: pesano appena 200 grammi.

Il rapporto tra qualità e prezzo è ottimo, soprattutto per quanto riguarda le eccezionali prestazioni sonore. Il suono emesso è sempre limpido e i suoi bassi potenti, permettendo così un’altissima definizione audio.

La struttura è quasi interamente in plastica, ma ciò nonostante le cuffie Grado SR 60 sono molto resistenti e durature nel tempo. Il cavo con jack è lungo ben due metri, cosa che vi permetterà di muovervi liberamente durante il loro utilizzo.

5. AILIHEN C8 Leggero Cuffie

Le Ailihen C8 sono le cuffie perfette per chi non ha intenzione di spendere molto. Si tratta di un prodotto di fascia media che, nonostante il basso prezzo, garantisce buone prestazioni audio con un suono pulito e dei bassi discreti.

Nonostante il loro scheletro sia in plastica, grazie ad una morbidissima copertura e a dei padiglioni per le orecchie finemente imbottiti, le Ailihen C8 sono molto comode da indossare anche per diverse ore di seguito. Inoltre, la loro struttura pieghevole molto leggera, 300 grammi circa, vi consente di riporle senza alcuna difficoltà e di portarle sempre con voi.

La peculiarità di questo modello è, indubbiamente, il design. Potrete scegliere tra diverse combinazioni di colori, tutte molto vivaci e moderne.

In conclusione

Le cuffie on ear sono lo strumento perfetto per farvi godere la musica in solitudine, quando volete e ovunque vogliate. Vi accompagneranno durante tutti i momenti della vostra giornata, ad esempio aiutandovi a concentrarvi durante lo studio o a caricarvi durante lo svolgimento di attività fisica o, semplicemente, per farvi compagnia ogni qual volta ne avrete bisogno. Una volta provate, non potrete farne più a meno.