I 12 migliori aspirabriciole – Classifica 2018

Quante volte vi sarà capitato di sparecchiare la tavola dopo una cena tra amici, e ritrovarvi con la tovaglia piena di briciole e un dubbio amletico: dove scuotere la tovaglia? Senza parlare del tempo sprecato a doverla ripulire, briciola dopo briciola.

Forse non avete mai pensato che oggi potete contare sull’aiuto di un piccolo, compatto e pratico elettrodomestico: l’aspirabriciole!

Non vi resta quindi che dire addio alle formiche in casa e abbandonarvi finalmente ai piaceri della vita, avendo a disposizione l’aspirabriciole migliore per voi.

Le possibilità di scelta sono davvero tante, sta a voi scoprire quale sia la più adatta alle vostre esigenze. Le indicazioni che vi forniamo, vi permetteranno di fare un acquisto conveniente in termini di denaro e di fatica. Abbiamo infatti indicato solo i migliori modelli: in questo modo, non potrete sbagliare!

Tabella dei 12 migliori aspirabriciole

ImmagineProdottoAccessori in dotazioneCapacitàVoto (1-5)
  1. BLACK+DECKER PV1820L-QW Aspiratore Ricaricabile Dustbuster Pivot Bocchetta a lancia estensibile e spazzolina 500 ml 4.7
  2. BLACK+DECKER DVJ325BFS-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile Smart Tech Base di ricarica, spazzolina e bocchetta estensibile 500 ml 4.6
  3. Rowenta Aspirabriciole Ac9258 AIR FORCE 18V – 800 ml 4.5
  4. Philips FC6148/01 Aspirabriciole Setole e bocchetta estensibile 500 ml 4.5
  5. Electrolux ZB5104WDB Aspirabriciole Rapido – 500 ml 4.5
6. BLACK+DECKER DVJ325J-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile Spazzolina, cavo di ricarica 500 ml 4.5
7. BLACK+DECKER NVB215WA-QW Dustbuster Aspiratore Ricaricabile – 1000 ml 4.5
8. Alessi – SG67 W – Miniaspirapolvere a batterie ricaricabili in acciaio inossidabile – – 4.5
  9. BLACK+DECKER DV9610NF-QW Dustbuster Plus Scopa Ricaricabile 2 in 1 Supporto muro, set estensione 610 ml 4.4
  10. Dirt Devil M137 Gator Aspirapolvere Portatile Ricaricabile Bocchetta e spazzola 200 ml 4.4
  11. Philips FC6150/01 Aspirabriciole Bocchetta e setole 500 ml 4.4
  12. Dyson DC43H EU Aspirapolvere Portatile – 350 ml 4.4

Quali aspetti considerare prima di scegliere l’aspirabriciole migliore

Quando arriva il momento di scegliere un aspirabriciole, la scelta può diventare davvero critica. In commercio si trovano una miriade di prodotti simili eppure diversi per aspetti tecnici, costruttivi e di resa. Eccovi dunque una sintesi delle caratteristiche principali che differenziano un aspirabriciole dall’altro. Ecco una sintesi delle funzionalità di questo utile prodotto nelle pulizie domestiche.

Quali sono gli aspetti fondamentali nella scelta di un aspirabriciole?

  • I consumi – come per ogni altro elettrodomestico, piccolo o grande che sia, l’aspetto dei consumi è un punto fondamentale da considerare: un aspirabriciole valido deve poter rendere al massimo, sia in termini di prestazioni che in termini di consumi energetici. È una questione di rispetto per l’ambiente e di salute per i consumi domestici.
  • La potenza di aspirazione – la potenza di un aspirabriciole deve poter raggiungere i 12 volt almeno, perché la sua capacità di aspirazione possa garantire risultati efficaci. Le prestazioni del prodotto dipendono infatti dalla potenza del motore. Se questa viene espressa in AirWatt invece (AW), è meglio orientarsi su un valore di almeno 20AW, per garantirci risultati davvero soddisfacenti.
  • La velocità di ricarica e autonomia di utilizzo – quasi tutti gli aspirabriciole lavorano senza cavo. Per questa ragione è bene optare per un prodotto che assicuri un’autonomia di utilizzo di almeno 30 minuti, diversamente non è un prodotto che vale la pena acquistare.

Un aspirabriciole che si scarica velocemente non è consigliabile. Anche i tempi di ricarica sono un aspetto importante. Molti aspirabriciole in commercio hanno tempi rapidissimi di ricarica, assicurando un aiuto davvero importante nelle piccole pulizie di casa (dopo i pasti, all’arrivo improvviso di ospiti, ecc.)

  • I filtri – alcuni modelli di aspirabriciole funzionano con un sistema di filtraggio che aiuta a proteggere il motore da possibili danneggiamenti e a purificare l’aria di ricircolo. La scelta di un aspirabriciole piuttosto che un altro dovrà tenere conto della presenza di almeno due filtri, di cui uno idoneo a trattenere le briciole e l’altro utile a filtrare le particelle più piccole.
  • Materiali – come per ogni altro elettrodomestico, il miglior aspirabriciole deve essere prodotto con materiali durevoli. Di solito è in plastica. Uno sguardo alla consistenza del tipo di plastica è sicuramente un aspetto da tenere in considerazione, per evitare che le bocchette o i pulsanti, piuttosto che i serbatoi di contenimento possano rompersi dopo i primi utilizzi.

Pensa alla maneggiabilità

I molteplici prodotti in commercio oggi, assicurano certamente un aspetto estetico di sicuro impatto. Non sempre però la bellezza del design corrisponde alla praticità di utilizzo.

Oltre alle prestazioni del motore, un buon aspirabriciole deve poter essere facile da maneggiare. Deve avere un peso non eccessivo ed un’impugnatura pratica.

Anche la base di ricarica ha la sua importanza: l’aspirabriciole infatti deve poter essere riposto con velocità, preferibilmente non in una posizione (come ad esempio quella verticale) che non abbia la bocchetta rivolta verso il basso, perché potrebbe agevolare la fastidiosa fuoriuscita delle briciole.

Diversamente, l’aspirabriciole dovrebbe essere necessariamente svuotato dopo l’utilizzo, prima di essere riposto in verticale con la bocchetta rivolta verso il basso.

Recensioni dei 5 aspirabriciole migliori

Abbiamo selezionato i primi cinque aspirabriciole, che consideriamo avere le prestazioni migliori in termini di consumi, potenza, efficacia e facilità di utilizzo. Vi indichiamo le caratteristiche fondamentali che li distinguono, per potervi aiutare nell’acquisto del migliore aspirabriciole in base alle vostre specifiche abitudini ed esigenze.

1. BLACK+DECKER PV1820L-QW

L’aspirabriciole Black + Decker PV1820 si caratterizza per la potenza della sua aspirazione (arriva a 27 AirWatt – 18 Volt) ed è concepito secondo la tecnologia al litio, per una performance migliore.

Ha una maneggiabilità estremamente pratica per essere utilizzato e riposto con molta facilità.

L’azione ciclonica argina il rischio che il filtro possa ostruirsi, e la presenza di due filtri permette prestazioni davvero elevate, rendendolo un prodotto tra i migliori di gamma.

Il contenitore, con una capacità di ben 500 ml, è trasparente in modo da poter controllare quando è il momento dello svuotamento.

Un led segnala l’avvenuta ricarica, permettendovi di utilizzare questo prodotto al massimo delle sue potenzialità.

Ha un’autonomia di uso di oltre 10 minuti, ideale per le piccole pulizie domestiche.

In dotazione nella confezione, sono presenti una bocchetta estensibile per poter raggiungere le zone più nascoste, ed una spazzola per la facile rimozione delle briciole.

2. BLACK+DECKER DVJ325BFS-QW

L’aspirabriciole Black + Decker DVJ325BFS è dotato di tecnologia SmartTech, ovvero può contare sulla presenza di sensori intelligenti che ottimizzano le funzionalità di questo prodotto. Uno specifico sensore per il filtro (FILTER SENSOR), permette il rilevamento del livello di ostruzione del filtro, avvisando che è il momento di pulirlo.

Un sensore specifico (BATTERY SENSOR) rileva il livello residuo di batteria, avvertendo quando è il momento di cambiarla.

Una profumata fragranza si diffonde nell’aria durante l’utilizzo di questo aspirabriciole, donando una piacevole sensazione di fresco e pulito.

Nonostante il peso ridotto, l’aspirabriciole è dotato inoltre di un sistema di batterie ad elevate prestazioni (COMPRESSED LITHIUM), assicurando piena potenza e consumi ridotti.

Il contenitore di briciole è facilmente smontabile e lavabile, e la bocchetta estensibile in dotazione permette l’accesso alle zone più nascoste ed irraggiungibili.

Prodotto seguendo una linea dal design ergonomico, questo aspirabriciole è comodo, pratico e leggero.

3. ROWENTA AC9258 AIR FORCE

L’aspirabriciole Rowenta AC9258 è dotato di tecnologia ciclonica Air Force ed ha una potenza davvero elevata durante l’aspirazione, facilitando l’eliminazione di briciole o polvere.

La batteria al litio permette una migliore efficacia e risultati più soddisfacenti, sebbene il peso di questo aspirabriciole non sia tra i più leggeri.

Consigliato anche per le pulizie dei sedili dell’auto, nei punti in cui si accumulano briciole e avanzi di merendine, ma è risultato efficace anche tra i cuscini dei divani oltre che negli angoli più nascosti di casa.

Un valido alleato certamente, se in casa avete piccoli monelli che scorrazzano dappertutto con pacchetti di patatine tra le mani.

Ha una capacità di contenimento di 800 ml ed un filtro in gommapiuma per la protezione del motore.

Per una corretta manutenzione, è sufficiente una pulizia di fondo mensile dei filtri, perché il motore possa funzionare ad elevata potenza.

4. Philips FC6148/01 Aspirabriciole

L’aspirabriciole FC6148/01 di Philips si caratterizza per la leggerezza e quindi per la facilità di utilizzo. La sua batteria è agli ioni di litio, caratteristica che garantisce ottime prestazioni.

Dotato di tecnologia ciclonica, senza sacco, è corredato anche di spazzola e di un accessorio specifico per raggiungere le zone più nascoste.

Grazie ad un dispositivo, il sistema di ricarica si interrompe automaticamente appena le batterie sono completamente rigenerate, evitando inutili sprechi di energia.

La bocchetta è caratterizzata da una linea aerodinamica che ottimizza l’aspirazione della polvere.

L’impugnatura ergonomica lo rende maneggevole e il rivestimento gommato permette una presa sicura e piacevole.

Philips FC6148/01 è un aspirabriciole dalle grandi prestazioni, un prodotto in grado di fare la differenza nelle piccole pulizie di casa.

Leggero e potente, è consigliato per le sue funzionalità e i consumi ridotti, che lo rendono un prodotto davvero utile da tenere in casa.

5. Electrolux ZB5104WDB

L’aspirabriciole Electrolux ZB5104 WDB è un prodotto ricaricabile senza cavo, pronto all’uso e dalle elevate prestazioni. Dotato di un dispositivo che riduce la rumorosità durante l’utilizzo, l’aspirabriciole Electrolux garantisce un’aspirazione ottimale, in assenza di fastidiosi rumori.

La tecnologia Wet&Dry fa sì che questo prodotto arrivi dove gli altri non riescono, permettendo l’aspirazione non solo di briciole ma anche di liquidi. È quindi il prodotto ideale se a tavola i vostri figli non mancano mai di rovesciare l’acqua del bicchiere: l’aspirabriciole Electrolux fa proprio al caso vostro.

È inoltre caratterizzato dalla presenza di due morbide ruote brevettate (SoftSteer) per rendere più facili le pulizie, evitando che le superfici più delicate si possano rovinare o graffiare. La presenza delle ruote inoltre rende ancora più maneggevole il suo utilizzo.

Il contenitore ha una capacità di 500 ml e i tempi di ricarica dell’aspirabriciole sono estremamente veloci: solo 12 minuti.

Riassumendo, ecco per voi alcuni consigli per orientarsi nell’acquisto dell’aspirabriciole migliore

Ora che le caratteristiche principali dell’aspirabriciole migliore si sono delineate, dovrebbe essere molto semplice riuscire ad individuare quello che fa al caso vostro.

Basterà semplicemente bilanciare gli aspetti principali, fra cui la potenza, i consumi, le capacità del serbatoio, la facilità di svuotamento e ricarica, la leggerezza ed ergonomica maniglia, e sarà sicuramente più facile selezionare quale, tra quelli sugli scaffali, è l’aspirabriciole che più risponde alle vostre esigenze.

Addio briciole, quindi. È finalmente giunto il momento di faticare meno e dedicare più tempo a voi stessi e alla vostra famiglia, migliorando la qualità di vita grazie ad un alleato valido che renderà la vostra casa più pulita ed accogliente.