Le 12 migliori scope elettriche senza fili – Classifica 2017

La pulizia della casa è una necessità giornaliera e, spesso, l’utilizzo delle classiche aspirapolveri, ingombranti e poco maneggevoli, rende questo processo faticoso e dispendioso in termini di tempo.

Per questo motivo, se avete deciso di acquistare una scopa elettrica senza fili che, al contrario, è molto più comoda e facile da usare, vogliamo venirvi incontro con questa dettagliata guida sui migliori modelli attualmente in circolazione sul mercato, per trovare la migliore scopa elettrica senza fili che più si addice alle vostre esigenze.

Tabella delle 12 migliori scope elettriche senza fili

ImmagineProdottoPeso (Kg)Capacità (l)Voto (1-5)
 1. Dyson V8 Absolute Aspirapolvere senza filo 2,6Kg 0,54l 4.6
 2. De’Longhi Scopa ricaricabile senza filo 3,5Kg 1l 4.6
 3. BLACK+DECKER SVJ520BFS-QW Scopa Ricaricabile 2 in 1 Smart Tech 4Kg 0,5l 4.6
 4. Dyson Digital Slim Aspirapolvere 2,1Kg 0,4l 4.5
 5. Rowenta RH8828WO Air Force Extreme Scopa Elettrica senza Filo e senza Sacco 3,4Kg 0,5l 4.5
 6. Hoover FD22G Scopa Ricaricabile 2 in 1 Freedom 2,2Kg 0,7l 4.5
 7. BLACK+DECKER FEJ520JFS-QW Scopa Ricaricabile 2 in 1 Smart Tech 3,7Kg 0,5l 4.3
 8. Rowenta RH8872WO Air Force Extreme Vision Pro Scopa Elettrica senza Filo e senza Sacco 3,6Kg 0,5l 4.2
 9. Bosch BBH21622 Scopa Elettrica Senza Filo 2 in 1 con Aspirabriciole 2,9Kg 0,3l 4.2
 10. Samsung VS60K6050KW Powerstick Scopa Elettrica senza Sacco 2,7Kg 0,25 4.1
 11. Electrolux ZB5020 Scopa Ricaricabile Ultrapower 2,6Kg 0,8l 4.1
 12. Philips FC6400/01 Scopa Elettrica Cordless con Funzione di Aspirazione e Lavaggio 4,7kg 0,2l 4.0

Scopri qual è la scopa elettrica senza fili di cui hai bisogno

Quando decidiamo di fare nuovi acquisti tecnologici, oggigiorno, è sempre più facile analizzare e confrontare i vari modelli in commercio e le caratteristiche tecniche che li contraddistinguono. Allo stesso tempo, però, non è poi così semplice decidere su quale prodotto destinare la nostra spesa, perché è alto il rischio di comprare qualcosa che non faccia al caso nostro.

Se siete intenzionati ad acquistare una scopa elettrica senza fili, sono tanti gli aspetti da prendere in considerazione prima di buttarsi in una spesa che potrebbe anche essere piuttosto elevata. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche principali di una scopa elettrica senza fili.

Fattori da considerare

  • Costo – In commercio troviamo molti modelli di scope elettriche senza fili, con prezzi che raggiungono cifre non indifferenti. Generalmente, a prestazioni migliori corrispondono prezzi più alti, ma sono tanti i fattori che contribuiscono ad aumentare il valore del prodotto: innanzi tutto la potenza di aspirazione del mezzo, poi la qualità del materiale di costruzione, le superfici su cui potere operare e infine affidabilità e garanzia.

Prima di comprare una scopa elettrica dovete valutare, pertanto, come poi la andrete ad utilizzare, ovvero, su quali tipi di materiali (ad esempio su superfici delicate come tappeti, moquette o parquet), quanto spesso la utilizzerete e quale tipo di sporco andrete a rimuovere.

  • Potenza – Quando si parla di potenza, si intende la capacità di aspirazione della scopa. Scope più potenti riescono quindi a garantire una pulizia migliore e più rapida delle vostre abitazioni. I modelli migliori in circolazione si aggirano intorno a 400 watt, ma da tenere in considerazione sono i volt dello strumento se si cercano prestazioni elevate.
  • Autonomia – Una scopa elettrica senza filo ha il grande vantaggio di poter essere spostate da un punto all’altro della casa in tutta libertà. Ma, allo stesso tempo, bisogna fare i conti con una capacità di autonomia spesso molto limitata.

I modelli più economici, necessitano di essere ricaricati frequentemente perché dotati di una batteria che non permette grandi prestazioni che, tra l’altro, sono soggette a calare in base consumo. Al contrario, i modelli migliori garantiscono prestazioni efficaci per tutta la durata della batteria (oltre mezz’ora). Potreste anche optare l’acquisto di una batteria di riserva, per evitare di rimanere senza energia nel bel mezzo delle vostre pulizie.

Gli altri aspetti da valutare

  • Praticità – Chi decide di acquistare una scopa elettrica senza fili lo fa soprattutto per la sua grande maneggevolezza e per le piccole dimensioni che permettono di riporla facilmente, anche dietro una porta.

Non tue le scope però sono uguali. Alcune di esse, infatti, possono raggiungere anche un peso di circa 5kg e, quindi, non troppo comode da usare rispetto ad altre che, invece, si aggirano sui 2kg. Dovrete anche considerare dove andrete a posizionarla una volta finite le vostre pulizie: alcuni di questi strumenti non possono essere smontati, altri non si reggono in piedi senza l’apposito sostegno e altri ancora hanno una struttura più ingombrante.

  • Accessori – Sono molti gli accessori che potete trovare abbinati alla vostra scopa, permettendovi di utilizzarla su superfici differenti. Alcune sono adatte a superfici delicate come tappeti e divani, altri per la pulizia di materassi e tende e altri ancora pensati per raccogliere i peli degli animali domestici.
  • Capienza – Rispetto ad un aspirapolvere classico, le scope elettriche hanno capacità di capienza molto limitata. Molti modelli hanno, infatti, una capacità che si aggira intorno al mezzo litro e quindi necessitano di essere svuotate ripetutamente.

Per questa ragione dovete valutare se acquistare un modello dotato di sacchetto raccogli polvere (che costituisce una spesa aggiuntiva) o, al contrario, uno fornito di apposito contenitore rimovibile e lavabile (che però necessita di una manutenzione maggiore, dovendolo svuotare e ripulire ad ogni uso).

  • Consumi – Le scope elettriche non hanno consumi elevati, anche perché sono ideate per un uso giornaliero. Ma se volete ridurre ulteriormente il loro l’impatto sulla vostra bolletta della luce, vi consigliamo di acquistare un prodotto appartenente alla fascia di classe A.

Recensioni delle 5 migliori scope elettriche senza fili

1. Dyson V8 Absolute

La Dyson V8 è senza dubbio una delle migliori scope elettriche senza fili presenti sul mercato, se non la migliore. Il motore digitale garantisce una potenza di aspirazione superiore rispetto alla concorrenza, con la possibilità di azionare la modalità Max che ne aumenta ulteriormente le prestazioni.

La durata della batteria è di circa 40 minuti, sempre al massimo delle prestazioni. Grazie al leggerissimo peso, è possibile manovrare la scopa senza alcuna difficoltà, e separando il bastone dal motore, la Dyson V8 diventa ancora più comoda e facile da usare sui punti più difficili.

Insieme alla scopa, inclusi nella confezione, troverete anche tre utilissime spazzole da usare sulle superfici più delicate: la spazzola Direct Drive, ottima per eliminare lo sporco più profondo dei tappeti; la spazzola a rullo morbido che cattura anche le più piccole particelle di polvere e la Mini Turbospazzola, pensata per raccogliere i peli degli animali.

2. DeLonghi Colombina Cordless Plus XLR32LED

La Colombina DeLonghi si impone sul mercato delle scope elettriche come una delle più potenti. Grazie alla presenza di un doppio motore, uno installato nella scopa e l’altro nella spazzola, il prodotto di marchio italiano si contraddistingue da tutti gli altri simili.

Anche l’autonomia la rende unica nel suo genere: la sua batteria in litio ricaricabile garantisce ottime prestazioni per oltre 50 minuti, senza cali prestazionali. Questa, poi, può essere facilmente riposta nell’apposita docking station che, oltre a farle da base, la ricarica per il prossimo utilizzo.

Dotata di una tanica per la polvere estraibile, la Colombina può essere svuotata e ripulita velocemente. Grazie alla sua spazzola rotante, la scopa DeLonghi interviene con successo sullo sporco più ostinato e, allo stesso tempo, non si lascia sfuggire capelli e peli animali.

3. BLACK+DECKER SVJ520BFS-QW Scopa Ricaricabile

La scopa elettrica Black&Decker è stata ideata per una pulizia quotidiana della propria casa e, per questo motivo, punta tutto sulla praticità e comodità dello strumento.

La presenza della tecnologia Smart tech con sensori intelligenti, ottimizza le prestazioni della scopa adattandola alle vostre esigenze.

Il Floor Sensor regola la potenza di aspirazione in base alla superficie sulla quale viene applicata. Il Filter Sensor, posizionato nel sistema di filtraggio, segnala la necessità di ripulire i filtri per mantenere prestazioni ottimali. Il Battery Sensor ci informa continuamente sullo stato della batteria, mostrando la percentuale mancante al suo completo caricamento o la carica rimasta quando in uso.

La scopa può essere usata anche come aspiratutto rimuovendola, con un click, dall’apposito bastone. La tecnologia Smart tech consente, inoltre, di inserire un particolare filtro profumato che rilascia, durante la pulizia, la fragranza Cotton Fresh.

4. Dyson Digital Slim Aspirapolvere

La casa produttrice Dyson è sinonimo di qualità ed efficacia nel campo degli aspirapolvere. E, infatti, anche la Dyson Digital Slim fa parte delle eccellenze tra le scope elettriche senza fili presenti sul mercato.

La tecnologia Ciclonica 2 Tier Cyclone garantisce alla Digital Slim una potenza di aspirazione superiore alla media, catturando anche i più piccoli granelli di polvere. Con la modalità Boost è possibile, per circa sei minuti, aspirare alla massima potenza per togliere lo sporco più difficile.

I 2,1 kg di peso la rendono la scopa elettrica più leggera in circolazione e, quindi, anche la più comoda e pratica da usare, soprattutto per pulire verso l’alto e i soffitti. Unica pecca di questo modello è la durata della batteria, di appena 20 minuti, nettamente inferiore rispetto agli altri modelli di alta fascia.

5. Rowenta RH8828WO Air Force Extreme

La scopa elettrica Rowenta RH8828WO è uno dei modelli sul mercato con il miglior rapporto qualità prezzo. Viste le ottime prestazioni su superfici lisce e dure, l’Air Force Extreme non ha niente da invidiare ad un aspirapolvere.

La turbospazzola rimovibile ad alta velocità garantisce una pulizia approfondita ed efficace anche nei punti più complicati. Le tre diverse velocità corrispondono a tre diverse potenze di aspirazione, che si adattano a tutte le vostre esigenze.

Alla potenza minima la Rowenta RH8828WO ha una capacità di autonomia di ben 45 minuti, che si riduce all’aumentare delle prestazioni.

L’Air force è dotata di un raccoglitore per la polvere facilmente rimuovibile e svuotabile, cosa che ci fa evitare il contatto diretto con i rifiuti appena raccolti. Grazie al notevole angolo di rotazione di 158°, questa scopa è in grado di raggiungere gli angoli più difficili delle nostre abitazioni.

Perché acquistare una scopa elettrica senza fili

Raccogliere la polvere che continua ad accumularsi sui nostri pavimenti non è sicuramente divertente. Questa attività, che fa parte della routine quotidiana, può diventare, in certi casi, anche difficoltosa e decisamente scomoda.

Chi utilizza una scopa con setole è costretto ad abbassarsi, a fare fatica, con risultati che saranno sempre approssimativi. Operazione questa, che può essere eseguita in maniera più efficace da un aspirapolvere che però è più ingombrante e pesante, di una scopa con il filo che continuamente va ad impigliarsi nei mobili della nostra abitazione.

Per queste ragioni, se siete ancora indecisi se acquistare una scopa elettrica senza filo o meno, il consiglio che possiamo darvi è quello di farlo. In questo modo, potrete mantenere pulite le vostre case senza alcuno sforzo e in tutta semplicità.